Contratto di solidarietà e cambio appalto, il trattamento decorre ex novo per l'azienda subentrante

Qualora intervenga una successione nell’appalto, nell’unità produttiva sottoposta a contratto di solidarietà, l’azienda subentrante per usufruire del beneficio è tenuta a richiedere la concessione del trattamento di integrazione salariale per la nuova unità produttiva. In tale evenienza, per l’azienda subentrante, il periodo di durata del trattamento