Benvenuto,

Esci

Irap: il professionista paga se il familiare amplia le capacità personali

30 ott 2014 In materia di Irap, il professionista che si avvale dell'ausilio di un familiare è tenuto al versamento dell’imposta, configurandosi tale collaborazione come automa organizzazione per l'ampliamento delle capacità personali. È quanto ha stabilito la Corte di Cassazione, con ordinanza 24 ottobre 2014, n. 22628.

Beni ai soci: ultimo giorno per la comunicazione

30 ott 2014 Ultimo giorno utile per la trasmissione dei dati delle comunicazioni all'Anagrafe tributaria relativi ai beni dell'impresa concessi in godimento a soci o familiari ed ai soci o familiari dell’imprenditore che effettuano finanziamenti o capitalizzazioni nei confronti dell’impresa.

Nessuna comunicazione per l'auto aziendale al dipendente

29 ott 2014 Con le modifiche apportate all’art. 94, co. 4-bis), del Codice della strada (D.Lgs. n. 285/1992) dalla L. n. 120/2010, è stato imposto l’obbligo di comunicare gli atti dai quali derivino variazioni concernenti gli intestatari delle carte di circolazione, ovvero che comportino la disponibilità dei veicoli per periodi superiori ai 30 giorni in favore di soggetti diversi dagli intestatari. Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ad integrazione delle istruzioni diramate con circolare n. 15513 dello scorso 10 luglio, fornisce specifici chiarimenti in ordine all’utilizzo dell’auto aziendale (Circolare del 27 ottobre 2014, n. 23743).

Lapilli

Consorzi ed Enti aderenti a FICEI: accordo sulla previdenza complementare

30 ott 2014

Firmato, il giorno 23/10/2014, tra FICEI e FP-CGIL, FPS-CISL, UIL-FPL, la FINDICI, l’accordo per l’istituzione della previdenza complementare per il personale dipendente dei Consorzi ed Enti di Industrializzazione aderenti alla FICEI, in attuazione della norma di cui all’art. 73 del CCNL di settore, individuando in Sirio Perseo, il Fondo pensionisitico al quale aderire.

Modalità di incarico all'agente di riscossione per la notifica UE

30 ott 2014

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 29 ottobre 2014, n. 252, il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 21 ottobre 2014, che definisce le modalità per l'affidamento all'agente della riscossione territorialmente competente in relazione al domicilio del contribuente, delle operazioni di notifica nell’ambito dell’attività di cooperazione amministrativa nel settore fiscale fra gli Stati dell’UE. In particolare, l'autorità richiedente di uno Stato membro può chiedere l'assistenza dell’agente per la notifica solo: a) se non sia in grado di provvedere direttamente; b) qualora la notifica dia luogo a difficoltà sproporzionate.

Errata corrige del Decreto sugli ammortizzatori sociali in deroga

30 ott 2014

Pubblicata, sul sito del Ministero del lavoro, un’errata corrige all’articolo 6, punto 3, del Decreto Interministeriale del 1° agosto 2014, n. 83473, con il quale sono stati definiti nuovi criteri per l’erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga. In particolare, al citato articolo 6 è stato aggiunto il riferimento al trattamento di mobilità (Comunicato 29 ottobre 2014).

Emersione da lavoro irregolare: precisazioni ministeriali

29 ott 2014

Con circolare congiunta del 24 ottobre 2014, il Ministero del lavoro (circolare n. 5698/2014) ed il Ministero dell’interno (circolare n. 6164/2014) forniscono precisazioni in ordine alla procedura di emersione da lavoro irregolare ex art. 5 D.Lgs. 16 Luglio 2012, n. 109, al fine di definire le ultime domande secondo una omogenea valutazione sull’intero territorio nazionale.

Contratto a progetto e subordinazione: criteri distintivi

28 ott 2014

Con riferimento al contratto di lavoro a progetto, il giudice del merito per stabilire se il rapporto di lavoro sia di natura subordinata o parasubordinata deve ricorrere a criteri distintivi sussidiari, quali la presenza di una pur minima organizzazione imprenditoriale ovvero l’incidenza del rischio economico, l’osservanza di un orario, la forma di retribuzione, la continuità delle prestazioni e via di seguito. A precisarlo la Suprema Corte di Cassazione con sentenza del 21 ottobre 2014, n. 22289.

Modifiche al Codice della Strada: le precisazioni della Fondazione Sudi

28 ott 2014

Dal prossimo 3 novembre, con la nuova procedura prevista dal co. 4-bis dell’art. 94 del Codice della Strada, così come introdotto dall’art. 12, co. 1, lett. a) della L. n. 120/2010, è stato imposto l'obbligo di registrare alla Motorizzazione civile e di annotare sulla carta di circolazione il nome del soggetto che dispone del veicolo aziendale per più di 30 giorni, pur non essendone intestatario. La Fondazione Studi, con circolare del 27 ottobre 2014, n. 18, analizza le nuove procedure, illustrando gli obblighi da seguire e gli ambiti oggettivi e soggettivi di applicazione.

Ripresa adempimenti e versamenti sospesi per eventi atmosferici

28 ott 2014

Con il Provvedimento n. 136193 del 27 ottobre 2014, l’Agenzia delle Entrate stabilisce le modalità di esecuzione degli adempimenti e dei versamenti tributari sospesi, dal 17 gennaio al 31 ottobre 2014, nei territori colpiti dall’evento alluvionale del 17 e 19 gennaio 2014 e dagli eventi atmosferici avvenuti dal 30 gennaio al 18 febbraio 2014. Per effetto del termine del periodo di sospensione, i versamenti e gli altri adempimenti diversi dai versamenti  sospesi devono essere eseguiti con le modalità ordinarie. Con riferimento alle dichiarazioni fiscali, le stesse devono essere presentate esclusivamente in via telematica, utilizzando la modulistica ordinaria, avendo cura di indicare il codice "4", casella "Eventi eccezionali".

Licenziamento per soppressione del posto di lavoro

27 ott 2014

Con sentenza del 24 ottobre 2014, n. 22696, la Suprema Corte di Cassazione si è espressa nel senso di ritenere illegittimo il licenziamento per soppressione del posto laddove emerga che l’impresa opera ancora nel settore presso cui è addetto il lavoratore destinatario del provvedimento espulsivo.

Soggetti residenti in Paesi esteri non convenzionati: domanda di pensione on line

27 ott 2014

L’Inps comunica che è stata rilasciata una nuova versione della procedura on line delle domande di pensione in regime comunitario per soggetti residenti in Paesi esteri non convenzionati. La procedura consente, in particolare, ai residenti in Paesi esteri, non legati all’Italia da accordi di sicurezza sociale e che possono far valere periodi di assicurazione in paesi UE, di inoltrare domanda di pensione, a condizione che l’ultimo periodo assicurativo sia stato svolto in Italia (Messaggio 24 ottobre 2014, n. 7973).

È dovuta l'Irap con l'organizzazione in outsourcing

27 ott 2014

La Corte di Cassazione ha confermato l’assoggettamento ad Irap nei confronti del professionista che affidi attività strettamente connesse a quella oggetto della professione, in outsourcing, ad una società di servizi (sentenza n. 22674 del 22.10.2014).

Sgravio contributivo contrattazione di II livello: istruzioni operative Inps

27 ott 2014

Con messaggio del 24 ottobre 2014, n. 7978, l’Inps illustra le modalità operative che i datori di lavoro devono osservare per la concreta fruizione del beneficio contributivo per l’incentivazione della contrattazione di secondo livello, previsto dalle Leggi n. 92/2012 e n. 247/2007.

Soppresi codici F24 del bonus investimenti in Campania

24 ott 2014

A decorrere dal 1° novembre 2014 sono soppressi i codici tributo "3891" e "3892" utilizzati, dal 2012, per le operazioni di restituzione, tramite modello F24, del credito d’imposta di cui all’ art. 8, della Legge n. 388/2000, relativo agli investimenti nella Regione Campania a valere sulle risorse regionali 2006. (Agenzia delle Entrate - Risoluzione n. 94/E del 2014).

Fondo di solidarietà per la riconversione e riqualificazione professionale, nuove disposizioni

24 ott 2014

Pubblicato, nella G.U. 23 ottobre 2014, n. 247, il D.M. del 28 luglio 2014, n. 83486, contenente le nuove disposizioni sul Fondo di solidarietà per la riconversione e riqualificazione professionale, per il sostegno dell'occupazione e del reddito del personale del credito, ai sensi dell'art. 3 della L. 28 giugno 2012, n. 92. In particolare, tale Fondo assicura ai lavoratori non coperti dalla disciplina della cassa integrazione, ordinaria o straordinaria, una tutela in costanza di rapporto di lavoro nei casi di riduzione o sospensione dell'attività lavorativa, prevede assegni straordinari per il sostegno al reddito, contribuisce al finanziamento di programmi formativi di riconversione o riqualificazione professionale, anche in concorso con gli appositi fondi nazionali o dell'Unione Europea.

Versamento contributi FASDA tramite F24

24 ott 2014

L’Agenzia delle Entrate ha istituito la causale "FASD" che consentirà di effettuare il pagamento, tramite modello F24, dei contributi da destinare al finanziamento del Fondo di Assistenza Sanitaria per i Dipendenti dei servizi Ambientali "FASDA". La causale deve essere indicata nella sezione INPS, in corrispondenza delle somme a debito da versare, indicando anche il codice della sede Inps competente, la matricola Inps dell’azienda, il mese e l’anno di competenza dei contributi. (Risoluzione n. 93/E del 2014).

Infortunio in itinere e copertura assicurativa, la pronuncia della Cassazione

24 ott 2014

In tema di infortunio in itinere, per il verificarsi dell'estensione della copertura assicurativa, è necessario che il comportamento del lavoratore sia giustificato da un'esigenza funzionale alla prestazione lavorativa, tale da legarla indissolubilmente all'attività di locomozione, posto che il suddetto infortunio merita tutela nei limiti in cui l'assicurato non abbia aggravato, per suoi particolari motivi o esigenze personali, la condotta extralavorativa connessa alla prestazione per ragioni di tempo e di luogo, interrompendo così il collegamento che giustificava la copertura assicurativa. A ribadirlo è la Suprema Corte di Cassazione con sentenza del 20 ottobre 2014, n. 22154.

Assunzione detenuti: regole per gli sgravi fiscali e contributivi

23 ott 2014

Pubblicato nella G.U. n. 246 del 22.10.2014, il decreto del Ministero della Giustizia del 24 luglio 2014, n. 148, che definisce le regole per la fruizione degli sgravi fiscali e contributivi in favore delle imprese che assumono lavoratori detenuti. Il decreto, in particolare, stabilisce la misura dei benefici fiscali, nella forma di crediti d’imposta, per le assunzioni effettuate nel 2013 e dal 1° gennaio 2014 fino all'adozione di un nuovo decreto ministeriale. Oltre agli incentivi fiscali, le assunzioni beneficiano della riduzione delle aliquote contributive nella misura del 95 per cento. I benefici sono riconosciuti per le assunzioni con contratto di lavoro subordinato per un periodo non inferiore a 30 giorni, con trattamento economico non inferiore a quello previsto dai contratti collettivi di lavoro. In alcuni casi i benefici sono riconosciuti anche per i 18 mesi successivi alla cessazione dello stato detentivo del lavoratore.

Alluvione ottobre 2014: sospesi gli obblighi fiscali nelle zone colpite

23 ott 2014

Sospesi i termini dei versamenti e degli adempimenti tributari, scadenti nel periodo compreso tra il 10 ottobre e il 20 dicembre 2014, a favore dei contribuenti colpiti dagli eventi meteorologici del 10 - 14 ottobre 2014 verificatisi nei comuni delle seguenti regioni: Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Friuli-Venezia Giulia (Ministero dell'Economia e delle Finanze - Decreto 20 ottobre 2014).

Piano Garanzia Giovani: istruzioni Inps sull'indennità di tirocinio

23 ott 2014

Con messaggio del 22 ottobre 2014, n. 7899, l’Inps, facendo seguito al messaggio n. 6789 del 3 settembre u.s., fornisce istruzioni operative in merito all’erogazione dell'indennità di tirocinio nell’ambito del Piano Italiano di attuazione della cosiddetta "Garanzia Giovani.

AGRICOLTURA OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI - VERBALE DI ACCORDO 22/10/2014

22 ott 2014

Firmato l'accordo per il rinnovo del CCNL operai agricoli e florovivaisti per il quadriennio 2014-2017, con decorrenza 1 gennaio 2014. L'aumento retributivo previsto è del 3,9 per cento ed è ripartito in due tranche da 2,1% e 1,8%. Introdotte, inoltre, novità in materia di orario di lavoro finalizzate ad ampliare sensibilmente la possibilità per imprese e lavoratori di ricorrere all'orario modulare e allo straordinario per la gestione dei picchi di lavoro che caratterizzano il settore agricolo. Sono state inoltre definite linee guida per favorire l'erogazione a livello territoriale di elementi retributivi legati all'aumento della produttività, dell'efficienza, della qualità del lavoro.

Tirocinio: pubblicata la nuova convenzione fra Miur, Giustizia e CNDCEC

21 ott 2014

Con la sottoscrizione della nuova convenzione quadro fra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero della Giustizia e il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, anche per gli aspiranti esperti contabili sarà possibile svolgere sei mesi di tirocinio per l’accesso alla sezione B del relativo albo nel corso dell’ultimo anno del percorso di laurea triennale. La nuova convenzione, che garantisce l’esonero dalla prima prova scritta degli esami di Stato per l’accesso alla Sez. A e B dell’Albo, dovrà essere attuata mediante accordi tra Ordini territoriali e Università (CNDCEC - Nota n. 21/2014).

Illegittimità delle dimissioni del lavoratore

20 ott 2014

L’annullamento delle dimissioni rassegnate dal lavoratore in uno stato di incapacità naturale non comporta il diritto del lavoratore stesso alle retribuzioni maturate dalla data delle dimissioni a quella della riammissione al lavoro, atteso che la retribuzione presuppone la prestazione dell’attività lavorativa. Per cui nell'ipotesi di annullamento delle dimissioni le retribuzioni spettano dalla data della sentenza che dichiara la loro illegittimità (CASSAZIONE - Sentenza 17 ottobre 2014, n. 22063).

DTA su svalutazione crediti non convertibili in credito d'imposta

20 ott 2014

L’Agenzia delle Entrate chiarisce che le svalutazioni dei crediti rilevate fino al momento della cessione di ramo d’azienda non costituiscono componenti negativi idonei a generare imposte differite attive (DTA) convertibili in crediti di imposta, né in caso di perdita di esercizio, né in caso di perdita fiscale, in quanto non riferiti a componenti negativi deducibili in più periodi d’imposta ai fini delle imposte sui redditi. (Risoluzione n. 92/E del 2014).

AREA CHIMICA-CERAMICA: prorogata la disciplina dell'apprendistato professionalizzante

20 ott 2014

Sottoscritto, il 16/10/2014, tra Cna Produzione, Cna Artistico e Tradizionale, Confartigianato Chimica, Gomma Plastica e Vetro, Confartigianato Associazione Ceramisti, Casartigiani, Claai e Filtcem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, l’accordo per la proroga della disciplina dell’apprendistato professionalizzante di cui al D.Lgs. 167/2011. Le parti, che già avevano convenuto di prorogare al 31/10/2014 gli effetti dell’accordo interconfederale del 3/5/2012 che definisce per l’Artigianato la disciplina transitoria dei contratti di apprendistato di cui al suddetto D.Lgs. 167/2011, hanno stabilito di prorogarla ulteriormente fino al 30/11/2014.

Donazione con rideterminazione del valore della partecipazione

20 ott 2014

Nell’ipotesi di donazione di una partecipazione, se il costo di acquisto della partecipazione posseduta viene rideterminato, i donatari non possano scomputare l’imposta sostitutiva corrisposta dai donanti. Al fine di evitare duplicazioni di imposta, la sostitutiva pagata in sede di precedenti analoghe operazioni può essere scomputata solo quando si tratta dello stesso soggetto (AGENZIA DELLE ENTRATE - Risoluzione 17 ottobre 2014, n. 91/E).

Usucapione ed agevolazioni pima casa

20 ott 2014

È possibilie beneficiare delle agevolazioni prima casa, nell’ipotesi di acquisto per usucapione di beni immobili, laddove nella sentenza e negli atti del procedimento non sono state rese le dichiarazioni necessarie per fruire delle agevolazioni (AGENZIA DELLE ENTRATE - Risoluzione 17 ottobre 2014, n. 90/E).

Delocalizzazione delle attività di call- center, i chiarimenti del Ministero

20 ott 2014

Con la nota del 17 ottobre 2014, n. 17495, il Ministero del lavoro fornisce alcune precisazioni in ordine alla delocalizzazione delle attività di call- center e agli obblighi di comunicazione nel caso in cui tale delocalizzazione avvenga verso Paesi extracomunitari.

Erogazioni liberali alle ONLUS: detraibilità ai fini IRES

20 ott 2014

Le liberalità in denaro erogate in favore delle ONLUS devono continuare a considerarsi detraibili dall’imposta dovuta dagli enti non commerciali residenti nella misura del 19 per cento stabilita dall’art. 147 del TUIR. A seguito delle novità introdotte in materia dalla legge 96/2012, intervenuta solo sull’agevolazione per le persone fisiche, per gli enti non commerciali non è cambiato nulla, in quanto la nuova normativa, non ha alcun intento di escludere gli enti in questione dal beneficio fiscale (AGENZIA DELLE ENTRATE - Risoluzione 17 ottobre 2014, n. 89/E).

EDILIZIA ARTIGIANATO - VERBALE DI ACCORDO 16/10/2014

20 ott 2014

Sottoscritto, tra ANAEPA, CNA, Fiae-Casartigiani, CLAAI e Feneal-UIL, Filca-CISL, Fillea-CGIL, l’accordo integrativo del rinnovo del 24/1/2014 per la revisione delle tabelle retributive dei dipendenti edili artigiani. L’accordo, a modifica delle tre tranches precedentemente previste, fermo restando l’aumento in corso dall’1/1/2014, ne stabilisce solo un secondo a decorrere dall’1/7/2015 concordando, inoltre, degli anticipi su futuri aumenti da erogare a decorrere dal 1/4/2017. Viene, inoltre, prorogata la scadenza contrattuale al 30/6/2016 e stabilito un contributo mensile aggiuntivo al Fondo Prevedi.

EDITORIA E GRAFICA INDUSTRIA: firmata l'ipotesi di accordo

17 ott 2014

Siglata il 16/10/2014, tra l’Associazione Nazionale Italiana Industrie Grafiche Cartotecniche e Trasformatrici, l’Associazione Italiana Editori, l’Associazione Nazionale Editoria Periodica Specializzata e la Slc-Cgil, la Fistel-Cisl e la Uilcom-Uil, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL per i dipendenti delle aziende grafiche ed affini e delle aziende editoriali anche multimediali. L’intesa - la cui applicabilità dipende dal giudizio delle assemblee dei lavoratori che dovrà essere comunicato entro il 15/11/2014 - prevede un aumento salariale di 45 euro in due tranches al livello B3, la prima di 20 euro con decorrenza Ottobre 2014, la seconda di 25 euro con decorrenza Maggio 2015. E’ inoltre previsto un importo una tantum di 90 euro che sarà erogato in tre tranches di 30 euro ciascuna con la retribuzione di Gennaio, Giugno e Novembre 2015.

Metalmeccanica Pmi/Confimi: parte l'assistenza sanitaria integrativa

17 ott 2014

In attuazione di quanto previsto dal CCNL 1/10/2013 sottoscritto da Confimi, Fim-Cisl e Uilm-Uil, dal mese di ottobre è operativa l’assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti delle aziende del settore Metalmeccanica Pmi aderenti a Confimi.