Benvenuto,

Esci

Editoria e grafica industria: rinnovato l'accordo

21 nov 2014 Sottoscritto, 16/10/2014, tra l'ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIANA INDUSTRIE GRAFICI TRASFORMATRICI, l'ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI, l'ASSOCIAZIONE NAZIONALE EDITORIA PERIODICA SPECIALIZZATA e la SLC-CGIL, la FISTEL-CISL, la UILCOM-UIL, l’accordo di rinnovo del CCNL per i dipendenti delle aziende grafiche ed affini e delle aziende editoriali anche multimediali del 30/5/2011.

Pronta la Dichiarazione Sostitutiva Unica per il calcolo dell'ISEE

21 nov 2014 Pubblicato, sulla G.U. n. 267 del 17 novembre 2014, il Decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 7 novembre 2014 di approvazione del nuovo modello di Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’ISEE, utilizzabile dal prossimo anno per attestare la condizione economica del nucleo familiare ai fini delle richieste di prestazioni sociali agevolate.

I chiarimenti del MI.S.E. sulle manifestazioni a premio

21 nov 2014 Chiariti gli ambiti di applicazione di taluni casi di esclusione dalla disciplina delle manifestazioni a premio di specifiche tipologie di promozioni commerciali a carattere premiali disciplinati dal D.P.R. n. 430/2001 (Ministero sviluppo economico - circolare n. 205930 del 20 novembre 2014).

Lapilli

FAQ sulla Dichiarazione IMU TASI ENC

21 nov 2014

Pubblicate sul sito del Ministero delle finanze (Dipartimento delle finanze) le Faq sulla Dichiarazione IMU TASI degli Enti non commerciali relativa agli anni 2012 e 2013 (Ministero economia e finanze - comunicato 21 novembre 2014).

ASSICURAZIONI - UNAPASS - CCNL 20/11/2014

21 nov 2014

Firmato, tra Anapa e Unapass e  Fiba Cisl Fisac Cgil Fna Uilca, il rinnovo per gli anni 2012-2015 del CCNL dei dipendenti delle agenzie di assicurazione in gestione libera scaduto il 31/12/2011. Il negoziato ha consentito alle Parti di trovare le giuste soluzioni normative ed economiche, per rafforzare il Settore e le agenzie di assicurazione, riaffermando il valore della contrattazione collettiva nazionale, in continuità con la storia contrattuale presente nelle agenzie di assicurazione. L’accordo prevede, in merito alla parte retributiva, aumenti per gli anni 2012-2015 e l’erogazione di un importo una tantum per il periodo 1/1/2009-31/12/2011 e 1/1/2012-30/06/2014.

Licenziamento in costanza di malattia del lavoratore

20 nov 2014

Con sentenza del 18 novembre 2014, n. 24525, la Suprema Corte di Cassazione ha affermato che, in caso di licenziamento per superamento del periodo di comporto adottato in costanza di malattia del lavoratore, nullo per contrarietà alla norma imperativa ex articolo 2110 cc, deve ritenersi valido il successivo licenziamento motivato dalla comunicazione di un nuovo periodo di malattia da parte del lavoratore laddove la continuità e la permanenza del rapporto, non interrotto dall’atto di recesso nullo, giustificano l’irrogazione di un secondo licenziamento per giusta causa o giustificato motivo, siccome basato su una nuova e diversa ragione giustificatrice.

Manifestazioni a premio: i chiarimenti del MI.S.E.

20 nov 2014

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito chiarimenti relativamente ad alcuni casi di esclusione dal novero delle manifestazioni a premio di specifiche tipologie di promozioni commerciali a carattere pluriennali, le cui caratteristiche organizzative sono omologhe alle fattispecie dei concorsi e delle operazioni a premio disciplinati dal D.P.R. n. 430/2001 relativo alla disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, nonché delle manifestazioni di sorte locali (Ministero sviluppo economico - circolare n. 205930 del 20 novembre 2014).

Incentivi piccola mobilità: ancora un rinvio

20 nov 2014

A fronte dell’impegno dichiarato dal Governo a reperire le risorse per il finanziamento degli incentivi per le assunzioni dei lavoratori provenienti dalla cd. "piccola mobilità", è disposto che le Sedi Inps mantengano sospese le iniziative volte al recupero dei benefici fruiti dai datori di lavoro limitatamente alle assunzioni, proroghe o trasformazioni effettuate entro il 31 dicembre 2012. Per la seconda metà di gennaio 2015 è fissata la nuova data di spedizione delle relative note di rettifica e dal medesimo periodo l’Inps riavvierà le operazioni di recupero, se nel frattempo non siano intervenuti provvedimenti che ne consentano il riconoscimento (Inps, messaggio 19 novembre 2014, n. 8889).

Digitalizzazione e ammodernamento tecnologico delle imprese: al via i contributi

20 nov 2014

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 269 del 19 novembre 2014, il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 23 settembre 2014 relativo ai contributi tramite voucher alle micro, piccole e medie imprese per la digitalizzazione dei processi aziendali e l'ammodernamento tecnologico. L'intervento previsto dal presente decreto è finalizzato a sostenere, tramite contributi in forma di Voucher di valore non superiore a 10.000,00 euro, l'acquisto di software, hardware o servizi che consentano il miglioramento dell'efficienza aziendale, la modernizzazione dell'organizzazione del lavoro, lo sviluppo di soluzioni di e-commerce, la connettività a banda larga e ultralarga, il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare e la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale delle suddette imprese.

Tracciabilità dei pagamenti anche per le associazioni no-profit e pro-loco

19 nov 2014

L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 102/E del 19 novembre 2014 è intervenuta sull’obbligo di tracciabilità dei pagamenti previsto dall’articolo 25, co. 5, della L. n, 133/1999 chiarendo che il predetto obbligo sussiste anche nei confronti delle associazioni senza fini di lucro e delle associazioni pro-loco, in quanto destinatarie del regime fiscale agevolate previsto dalla Legge n. 398/1991 relativo alle associazioni sportive dilettantistiche.

Negoziazione fondi mobiliari chiusi: i chiarimenti del Fisco

19 nov 2014

In merito agli adempimenti connessi alla negoziazione di fondi mobiliari, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che per i proventi periodici e gli altri proventi determinati in sede di rimborso, anche parziale, delle quote il sostituto d’imposta tenuto all’applicazione della ritenuta d’imposta è l’emittente delle quote, ossia la SGR. Per i redditi di capitale derivanti dalla cessione di quote il sostituto d’imposta è il soggetto incaricato della cessione (SGR o intermediario). Se la cessione avviene senza intermediari, la tassazione deve essere effettuata dal contribuente, non esercente attività d’impresa, in sede di dichiarazione dei redditi (quadri RM e RT). In base alla normativa antiriciclaggio, comunque, il trasferimento di titoli al portatore il cui valore sia pari o superiore a mille euro deve sempre essere fatto per il tramite di intermediari abilitati. (Risoluzione n. 101/E del 2014).

Credito d'imposta per assunzioni di personale altamente qualificato

19 nov 2014

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha disposto la modifica dei termini per la presentazione delle domande per l'accesso al credito d'imposta per le nuove assunzioni di profili altamente qualificati, previsto dal cd. "decreto sviluppo" approvato con il D.L. n. 83/2012. Le istanze possono essere presentate dal 12 gennaio al 31 dicembre 2015 con riferimento ai costi sostenuti per le assunzioni nell'anno 2013 e dall’11 gennaio 2016 al 31 dicembre 2016 con riferimento ai costi sostenuti per le assunzioni nell'anno 2014. (Decreto Ministeriale 10/10/2014).

Aiuti alle imprese per attività di formazione continua

19 nov 2014

Il Ministero del lavoro, con Decreto del 12 novembre 2014, ha adottato il Regolamento per la concessione di aiuti alle imprese per attività di formazione continua esentati ai sensi del Regolamento CE n. 651/2014. In particolare, beneficiari di tali aiuti alla formazione possono essere le imprese di ogni dimensione appartenenti a qualsiasi settore di attività, compresa la pesca, l’acquacultura nonché il settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

Tariffe di facchinaggio nella Provincia di Parma

19 nov 2014

Con Decreto del 24 ottobre 2014, il Ministero del lavoro ha rideterminato il costo minimo per le operazioni di facchinaggio nella Provincia di Parma, a decorrere dal 1° novembre 2014.

TRASPORTO AEREO - VERBALE DI ACCORDO 11/11/2014

19 nov 2014

Sottoscritto, tra ASSAEREO, ASSAEROPORTI e OO.SS., un verbale integrativo sul Fondo di solidarietà per il trasporto aereo la cui efficacia è prevista a decorrere dal 1/1/2016. L’intento delle parti è quello di fargli fruire delle forme di finanziamento attualmente in essere (addizionale sui diritti di imbarco) e dell’effettività della prestazione integrativa per la durata pari ad un massimo di due anni.

Fondo per le vittime dell'amianto: variazione della misura dell'addizionale a decorrere dal 2014

18 nov 2014

Con determinazione del 3 novembre 2014, n. 328, l’Inail ha fissato l’addizionale dovuta dalle imprese per il finanziamento del Fondo per le vittime dell’amianto, a decorrere dall’anno 2014: nella misura del 1,33% sul premio dovuto con riferimento alle voci di tariffa di cui all’art. 3, co. 3, del D.L. n. 30/2011 e nella misura dello 0,02% sul monte retributivo per le lavorazioni del Settore Navigazione (ex IPSEMA) di cui all’art. 3, co. 4 del citato D.L. n. 30/2011.

Contributo di solidarietà, ulteriori indicazioni ministeriali sulla procedura

18 nov 2014

Con circolare del 14 novembre 2014, n. 28 - la quale annulla e sostituisce la precedente n. 26 del 7 novembre 2014 - il Ministero del lavoro fornisce specifiche indicazioni in ordine alla procedura di concessione ed erogazione del contributo di solidarietà di cui all’articolo 5, commi 5 e 8, del Decreto Legge n. 148/1993 (conv. in L. n. 236/1993), al fine di assicurare una corretta ed uniforme utilizzazione del suddetto ammortizzatore sociale, conformemente ai criteri di trasparenza ed efficacia dell’azione amministrativa.

Approvato il nuovo modello ISEE

18 nov 2014

Pubblicato nel Supplemento ordinario n. 87 della Gazzetta Ufficiale n. 267 del 17 novembre 2014, il Decreto di approvazione del nuovo modello di Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’ISEE, in uso dal prossimo anno per attestare la condizione economica del nucleo familiare ai fini delle richieste di prestazioni sociali e socio-sanitarie agevolate, nonché per le prestazioni erogate nell’ambito del diritto allo studio universitario. L’Inps resta l’Ente competente alla ricezione della DSU ed al rilascio dell’attestazione ISEE, mentre si riduce l’ambito dell’autocertificazione ed aumentano le informazioni che l’Istituto raccoglierà direttamente dagli archivi informatici della P.A. (Ministero Lavoro e Politiche Sociali - Decreto 7/11/2014).

Agevolazioni fiscali piccola proprietà contadina: una esclude l'altra

17 nov 2014

Nell’ambito dell’attività di consulenza giuridica, con riferimento alle agevolazioni previste per la piccola proprietà contadina ai fini delle imposte indirette, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che deve ritenersi esclusa la possibilità di usufruire di un’agevolazione fiscale richiesta in atto in via subordinata, nel caso in cui il contribuente sia incorso in decadenza dall’agevolazione richiesta nel medesimo atto in via principale. In tal caso le imposte sono recuperate applicando l’aliquota ordinaria. (Risoluzione n. 100/E del 17/11/2014).

La Consulta sulla maxi sanzione del 2006 per lavoro "nero"

14 nov 2014

Con sentenza del 3 novembre 2014, n. 254, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 36-bis, co. 7, lett. a), del D.L. 4 luglio 2006, n. 223 (conv., con modif., dall’art. 1, co. 1, della L. n. 248/2006), che ha modificato l’art. 3, co. 3, del D.L. 22 febbraio 2002, n. 12 (conv., con modif., dall’art. 1, co. 1, della L. n. 73/2002), nella parte in cui stabilisce che, l’importo delle sanzioni civili connesse all’omesso versamento dei contributi e premi riferiti a ciascun lavoratore non può essere inferiore a euro 3.000, indipendentemente dalla durata della prestazione lavorativa accertata. In altri termini, osserva la Consulta, poiché le sanzioni civili connesse all’omesso versamento di contributi e premi hanno una funzione essenzialmente risarcitoria, essendo volte a quantificare, in via preventiva e forfettaria, il danno subito dall’ente previdenziale, la previsione di una soglia minima disancorata dalla durata della prestazione lavorativa accertata, dalla quale dipende l’entità dell’inadempimento contributivo e del relativo danno, è irragionevole.

Riordino incentivi Start-up innovative

14 nov 2014

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 264 del 13 novembre 2014 il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che stabilisce il riordino degli incentivi per il sostegno alla nascita e allo sviluppo di start-up innovative in tutto il territorio nazionale. Le nuove regole di incentivazione sostituiranno quelle previste dai decreti del Ministero dello sviluppo economico 6 marzo 2013 e 30 ottobre 2013, tuttavia le stesse saranno pienamente operative solo in seguito alla pubblicazione della circolare ministeriale (di prossima emanazione), a cui è demandata la definizione di ulteriori aspetti riguardanti i requisiti dei piani e delle spese ammissibili (decreto ministeriale 24 settembre 2014).

Configurabilità dell'impresa familiare

14 nov 2014

L'impresa familiare non si configura per la partecipazione di fatto del parente alla società. Ciò che davvero si palesa irriducibile ad una qualsiasi tipologia societaria è la disciplina patrimoniale concernente la partecipazione del familiare agli utili ed ai beni acquistati con essi, nonché agli incrementi dell'azienda, in proporzione alla quantità e qualità del lavoro prestato, anche al di fuori dell'impresa, e non, quindi, in proporzione alla quota di partecipazione (Cassazione, sentenza 6 novembre 2014, n. 23676).

Fondo di solidarietà residuale: definizione ambito di applicazione

13 nov 2014

L’Inps, con messaggio del 12 novembre 2014, n. 8673, fornisce alcuni chiarimenti in ordine all’ambito di applicazione del Fondo di solidarietà residuale, anche alla luce delle precisazioni del Ministero del lavoro al riguardo.

TFR - Coefficiente di rivalutazione - Ottobre 2014

13 nov 2014

L’indice Istat relativo al mese di ottobre 2014 è pari a 107,2 %. Il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto è 1,320028%.

EDILI PICCOLA INDUSTRIA CONFAPI: Accordo di rinnovo 12/11/2014

13 nov 2014

Firmato,il 12/11/2014, tra CONFAPI ANIEM e FENEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL, il verbale di accordo per II rinnovo del CCNL 12/5/2010 per gli addetti delle piccole e medie industrie edili ed affini, con scadenza al 30/6/2016. L’intesa prevede un aumento retributivo di Euro 43,00 al primo livello e da riparametrare per gli altri, con decorrenza 1/11/2014 e un importo una tantum pari a 200,00 Euro da corrispondere in due tranches di pari importo: la prima a novembre 2014, la seconda a maggio 2015.

Riaperti i termini del credito d'imposta "Sisma maggio 2012"

13 nov 2014

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha disposto modifiche e integrazioni alla disciplina del credito d’imposta previsto in favore delle imprese e professionisti danneggiati dal sisma di maggio 2012 che ha colpito il Nord Italia. In alternativa alla verifica delle autorità comunali, i danni subiti possono essere certificati con perizia giurata o asseverata. Il beneficio viene esteso ai costi sostenuti entro il 31 dicembre 2014. (d.m. 3 ottobre 2014).

Scuola Pubblica: Verbale di accordo 10/11/2014

13 nov 2014

Firmato, il 10/11/2014, tra l’ARAN e le Confederazioni e Organizzazioni Sindacali di categoria, il CCNL per il riconoscimento dell’indennità mensile di reggenza ai Direttori dei servizi generale ed amministrativi assegnatari di una scuola autonoma in aggiunta a quella di servizio.

Firmato il primo CCNL per i lavoratori dello spettacolo in cooperativa

13 nov 2014

Il giorno 6/11/2014, tra AGCI-CULTURALIA, FEDERCULTURA-CONFCOOPERATIVE, LEGACOOP SETTORE CULTURA e SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL, è stato sottoscritto il primo CCNL per artisti, tecnici, amministrativi e ausiliari dipendenti da società cooperative e imprese sociali operanti nel settore della produzione culturale e dello spettacolo. Il nuovo CCNL ha durata triennale e decorre dall’1/1/2015.

Alluvione 2014: nessuna sanzione ai sostituti d'imposta impossibilitati a versare le ritenute

12 nov 2014

L’Agenzia delle entrate può decidere di non applicare sanzioni nei confronti dei sostituti d’imposta che operano nelle zone colpite dall’alluvione verificatesi tra il 10 e il 14 ottobre 2014 (Regioni Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia) e che hanno versato in ritardo le ritenute a causa dei disagi procurati dal maltempo (Ministero economia e finanze - comunicato n. 255/2014).

Sussistenza del rapporto di lavoro subordinato

12 nov 2014

In caso di domanda diretta ad accertare la natura subordinata del rapporto di lavoro, qualora la parte che ne deduce l’esistenza non abbia dimostrato la sussistenza del requisito della subordinazione, non occorre, ai fini del rigetto della domanda stessa, che sia provata anche l’esistenza del diverso rapporto dedotto dalla controparte (nella specie, di associazione in partecipazione), dovendosi escludere che il mancato accertamento di quest’ultimo equivalga alla dimostrazione dell’esistenza della subordinazione (Cassazione, sentenza 10 novembre 2014, n. 23931).

Il Decreto "Sblocca Italia" in Gazzetta Ufficiale

12 nov 2014

Il Decreto Legge 12 settembre 2014, n. 133, recante misure urgenti per l'apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l'emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive, è stato convertito in Legge 11 novembre 2014, n. 164, in vigore dal 12 novembre 2014.

Contratti di solidarietà: precisazioni sull'erogazione del contributo

11 nov 2014

Con circolare del 7 novembre 2014, n. 26, il Ministero del lavoro fornisce alcune precisazioni sulla procedura di concessione ed erogazione del contributo di solidarietà di cui all’art. 5, co. 5 e 8, del D.L. n. 148/1993 (conv. con modif., dalla L. n. 236/1993), al fine di assicurare una corretta ed uniforme utilizzazione del suddetto ammortizzatore sociale, conformemente ai criteri di trasparenza ed efficacia dell’azione amministrativa.

Credito IVA infrannuale: rimborso o compensazione la scelta è modificabile

11 nov 2014

L’Agenzia delle Entrate chiarisce che la scelta di rimborso del credito IVA trimestrale può essere modificata per l’utilizzo in compensazione presentando una nuova istanza (modello TR) ad integrazione o rettifica di quella presentata in precedenza. La modifica di utilizzo è consentita sia prima, sia oltre la scadenza del termine di presentazione dell’istanza, a condizione che l’ufficio non abbia già concluso la fase istruttoria e non sia stata validata la disposizione di pagamento. La rettifica non può essere esercitata dopo la presentazione della dichiarazione IVA annuale. In ogni caso, l’utilizzo in compensazione può essere effettuato solo dopo la presentazione dell’istanza di rettifica, pena l’applicazione delle sanzioni per indebito utilizzo del credito. (Risoluzione n. 99/E del 2014).