Benvenuto,

Esci

Riesame delle indennità di disoccupazione agricola

1 ott 2014 L’Inps rende noto che nella procedura di “Liquidazione Domande Disoccupazione Agricola” è stata resa disponibile la funzionalità per la presentazione telematica delle istanze di riesame. Tale funzione telematica è consentita, per il momento, esclusivamente agli Enti di Patronato e solo in modalità on-line. In via transitoria, la presentazione cartacea di tali istanze sarà ancora consentita fino al 31 dicembre 2014 (Messaggio 30 settembre 2014 n. 7334).

Contratti di solidarietà: istruzioni per la concessione delle riduzioni contributive

1 ott 2014 A seguito del Decreto n. 83312/2014, il Ministero del lavoro ha fornito istruzioni sulla concessione delle riduzioni contributive per i contratti di solidarietà - stipulati ai sensi degli articoli 1 e 2 del decreto legge n. 726/1984 - nonchè sulle modalità di presentazione della relativa domanda (Circolare 26 settembre 2014, n. 23).

Illegittimo il licenziamento intimato verbalmente

30 set 2014 Al fine della distinzione tra rapporto di lavoro autonomo e subordinato, il criterio rappresentato dall’assoggettamento del prestatore all’esercizio del potere direttivo, organizzativo e disciplinare può non risultare, in quel particolare contesto, significativo per la qualificazione del rapporto di lavoro, ed occorre allora far ricorso a criteri distintivi sussidiari, quali la continuità e la durata del rapporto, le modalità di erogazione del compenso, la regolamentazione dell’orario di lavoro, la presenza di una pur minima organizzazione imprenditoriale (anche con riferimento al soggetto tenuto alla fornitura degli strumenti occorrenti) e la sussistenza di un effettivo potere di autorganizzazione in capo al prestatore (Corte di Cassazione sentenza n. 20367/2014).

Lapilli

Moss: lo sportello unico per commercio elettronico, tv e radio UE

30 set 2014

Dal 1° ottobre 2014 via libera alle registrazioni al "MOSS" (Mini one stop shop), il portale che, dal prossimo anno, consentirà alle imprese che svolgono attività di commercio elettronico, servizi di telecomunicazione e servizi di teleradiodiffusione in tutta Europa, di dichiarare e versare in Italia le imposte dovute in relazione ai servizi prestati in favore di privati consumatori (B2C) in altri Stati Ue, senza necessità di identificarsi in ciascuno Stato. La registrazione è facoltativa, ma vincolante in tutta l’Unione Europea. L’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità operative per la registrazione al MOSS con il provvedimento n. 122854 del 30/09/2014.

METALMECCANICA INDUSTRIA: firmato protocollo d'intesa 25/9/2014

30 set 2014

Sottoscritto il protocollo d’intesa tra Federmeccanica, Assistal ed i sindacati Fim e Uilm, in materia di contratti a termine, così come modificati dalla Legge n. 78/2014, di conversione del D.L. n. 34/2014 (c.d. Jobs Act). In particolare, viene affermato che il limite del 20% previsto dalla legge per le assuzioni a tempo determinato, da calcolarsi sul numero dei lavoratori a tempo indeterminato (esclusi gli apprendisti) in forza al 1° gennaio dell’anno di assunzione, è da computarsi in termini di media nell’arco dell’anno (1° gennaio-31 dicembre). Tale modalità in vigore dal 2014 considera come parametro il numero dei lavoratori a tempo indeterminato in forza al 1/1/2014.

Riduzione contributiva per i contratti di solidarietà, istruzioni ministeriali

29 set 2014

Con circolare del 26 settembre 2014, n. 23, il Ministero del lavoro fornisce istruzioni per la concessione delle riduzioni contributive previste dal D.M. n. 83312/2014 in favore delle imprese che stipulano o hanno in corso contratti di solidarietà ai sensi degli artt. 1 e 2 del D.L. n. 726/1984 (conv. in L. n. 863/1984).

Il CUD 2015 accoglie i lavoratori autonomi

29 set 2014

L’Agenzia delle Entrate pubblica la bozza del CUD relativo ai redditi erogati nel 2014, e annuncia in un comunicato stampa le principali caratteristiche del nuovo modello. Si chiamerà Certificazione Unica 2015 e dovrà essere utilizzato per certificare redditi di lavoro dipendente e assimilati, ma anche redditi di lavoro autonomo e diversi. Ci sarà un prospetto specifico per i dati dei familiari del percipiente che hanno dato diritto alle detrazioni e un’apposita sezione per la gestione del cd. "bonus di 80 euro". (Comunicato stampa 26/09/2014).

Sospensione degli obblighi occupazionali per i datori che sottoscrivono accordi di incentivo all'esodo

26 set 2014

Con circolare del 24 settembre 2014, n. 22, il Ministero del lavoro ha precisato che, è applicabile, in via analogica, la norma che sancisce la sospensione degli obblighi occupazionali nei confronti dei lavoratori disabili ex art. 3, co. 5, della L. 12 marzo 1999, n. 68, per le ipotesi in cui il datore di lavoro sottoscrive accordi e attiva le procedure di incentivo all'esodo previste dall'art. 4, co. da 1 a 7 ter, della L. del 28 giugno 2012, n. 92.

CCNL AREA MECCANICA: prorogata la disciplina dell'apprendistato professionalizzante

26 set 2014

Il giorno 22/9/2014, tra CONFARTIGIANATO Autoriparazione, CONFARTIGIANATO Metalmeccanica di Produzione, CONFARTIGIANATO Impianti, CONFARTIGIANATO Orafi, CONFARTIGIANATO Fe.Na.Od.I, CNA Produzione, CNA installazione e Impianti, CNA la Servizi alla Comunità/Autoriparatori, CNA Artistico e tradizionale, CNA Benessere e Sanità, CASARTIGIANI, CLAAI e FIOM-CGIL, FIM-CISL, UILM-UIL, si è stipulato l’accordo per la proroga della disciplina dell’apprendistato professionalizzante di cui al D.Lgs. n. 167/2011. L’intesa stabilisce che l'Accordo Interconfederale del 3/5/2012, con cui è stata definita per tutti i settori dell'Artigianato la disciplina transitoria dei contratti di apprendistato di cui al D.Lgs. 14/12/2011, è prorogato fino al 31/10/2014.

Deducibilità spese di emissione delle obbligazioni: i chiarimenti del fisco

26 set 2014

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 29/E del 26 settembre 2014, ha fornito chiarimenti in merito alle modalità di deduzione delle spese di emissione delle cambiali finanziarie, delle obbligazioni e dei titoli similari, a fronte delle modifiche introdotte dal D.L. n. 83/2012 (c.d. "Decreto Crescita") relative al regime civilistico e fiscale degli interessi degli strumenti finanziari.

Visto di conformità, estensione a imposte dirette e Irap

25 set 2014

L’Agenzia delle Entrate fornisce indicazioni sugli adempimenti previsti per il rilascio del visto di conformità necessario per l’utilizzo in compensazione di crediti relativi a Irpef e relative addizionali, Ires, Irap e ritenute di importo superiore a 15 mila euro. È possibile utilizzare l’autorizzazione al visto che già si possiede a condizione che la polizza assicurativa non contenga limitazione a specifiche dichiarazioni. In caso contrario, la documentazione presentata all’Agenzia deve essere preventivamente integrata con una polizza assicurativa che garantisca anche l’ulteriore attività di visto. (Circolare n. 28/E del 2014).

Licenziamento disciplinare e per superamento periodo di comporto: differenze

25 set 2014

Con la sentenza del 15 settembre 2014, n. 19400, la Suprema Corte di Cassazione ha precisato che, mentre nel licenziamento disciplinare vi è l’esigenza dell’immediatezza del recesso volta a garantire la pienezza del diritto di difesa all'incolpato, in quello per superamento del periodo di comporto per malattia la tempestività del licenziamento non può risolversi in un dato cronologico fisso e predeterminato, ma deve essere valutata, caso per caso, dal giudice di merito, con riferimento all'intero contesto delle circostanze significative.

Contratto di lavoro interinale e indicazione dei motivi

25 set 2014

Con sentenza del 16 settembre 2014, n. 19498, la Suprema Corte di Cassazione ha specificato che, l'art. 1, co. 2, della L. n. 196/1997 consente il contratto di fornitura di lavoro temporaneo solo per esigenze di carattere temporaneo che tale contratto non può quindi omettere di indicare, nè può indicare in maniera generica e non esplicativa, limitandosi a riprodurre il contenuto della previsione normativa. Pertanto, laddove la clausola sia indicata in termini generici, il contratto è illegittimo.

Dichiarazione "IMU TASI ENC", posticipata la scadenza

24 set 2014

Il Ministro dell’economia e delle finanze, col D.M. 23 settembre 2014 (in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale), dispone la proroga dal 30 settembre 2014 al 30 novembre 2014 del termine per la presentazione della dichiarazione «IMU TASI ENC», relativa agli anni 2012 e 2013.

Inail, riduzione dei contributi per i lavoratori agricoli dipendenti

22 set 2014

Con determinazione del 1° settembre 2014, n. 256, l’Inail ha disposto la riduzione, nella misura del 20%, dei contributi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dei lavoratori agricoli dipendenti per le annualità 2012-2013 e annualità pregresse 2008-2011.

Terrreni agro-silvo-pastorali: dati Imu entro il 23/09

22 set 2014

Con un comunicato stampa pubblicato il 19 settembre 2014 nel portale del Dipartimento delle Finanze, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fatto slittare dal 15 al 23 settembre 2014, il termine per la comunicazione, da parte dei comuni, dei dati ai fini IMU relativi ai terreni a immutabile destinazione agro-silvo-pastorale a proprietà collettiva indivisibile e inusucapibile non situati in Zone montane o di collina.

Cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo: la dichiarazione reddituale entro il 30/09

22 set 2014

I titolari di pensione con decorrenza compresa entro l'anno 2013, soggetti al divieto di cumulo parziale della pensione con i redditi da lavoro autonomo, per detto anno sono tenuti a dichiarare entro il 30 settembre 2014, data di scadenza della dichiarazione dei redditi dell'anno 2013, i redditi da lavoro autonomo conseguiti nel medesimo anno (Inps, messaggio 19 settembre 2014, n. 7113).

Nuovi preavvisi di DURC interno negativo

22 set 2014

In materia di Durc, in considerazione del recente rilascio della nuova funzionalità "Gestione Variazioni" - all’interno della procedura "Gestione Contributiva" – che consente alle Sedi di ottimizzare la gestione di una serie di note di rettifica, l’Inps, con messaggio del 19 settembre 2014, n. 7119, comunica che la data di notifica è rinviata al 15 ottobre 2014 (precedentemente fissata al 15 settembre).

Domande ASpI in sostituzione di precedenti domande di indennità mini-ASpI, chiarimenti Inps

22 set 2014

In materia di AspI, l’Inps, con messaggio del 19 settembre 2014, n. 7111, precisa che, nell’ipotesi in cui l’assicurato abbia presentato domanda di indennità mini ASpI e successivamente si sia accorto di possedere i requisiti per l’indennità ASpI, potrà ottenere il riconoscimento della indennità ASpI solo nel caso in cui presenti una apposita domanda nei termini legislativamente previsti di due mesi e otto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro. In tale ipotesi, la nuova prestazione ASpI avrà quale decorrenza il giorno successivo alla data di presentazione della domanda.

"Fondo mille giovani per la cultura": definiti i criteri di accesso

22 set 2014

Con Decreto del 9 luglio 2014 - pubbl. nella G.U. 18 settembre 2014, n. 217 - il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo individua i criteri per l’accesso al "Fondo mille giovani per la cultura" di cui all’art. 2, co. 5-bis, del D.L. 28 giugno 2013, n. 76 (conv., con modif., dalla L. 9 agosto 2013, n. 99). In particolare, il Ministero promuove tirocini formativi e di orientamento per 150 giovani fino a 29 anni di età, che saranno utilizzati per la realizzazione di progetti specifici, finalizzati a sostenere attività di tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale.

Ammortizzatori in deroga nel settore pesca: assegnazione risorse per l'anno 2014

22 set 2014

Con Decreto interministeriale n. 84376 dell’11 settembre 2014, il Ministero del lavoro ha disposto l’assegnazione della somma di 30 milioni di euro al finanziamento della cassa integrazione guadagni in deroga per il settore pesca, tenendo conto preliminarmente, fino ad esaurimento delle risorse assegnate, delle istanze riferite alla annualità 2013 e presentate entro e non oltre il 15 gennaio 2014, come previsto dagli accordi governativi del 29 luglio 2013 (Messaggio Inps 18 settembre 2014, n. 7101).

Modalità di presentazione delle deleghe di pagamento F24

22 set 2014

Dal 1° ottobre 2014 ci saranno ulteriori obblighi di utilizzo dei sistemi telematici per la presentazione delle deleghe di pagamento F24. L’Agenzia delle entrate con la circolare 19 settembre 2014, n. 27/E fornisce alcuni chiarimenti, con la precisazione che tali obblighi non si applicano ai pagamenti effettuati con strumenti diversi dal modello F24 (ad esempio bonifici e versamenti diretti in tesoreria).

Trattamento di integrazione salariale straordinaria per i dipendenti dei partiti politici

22 set 2014

Con Decreto del 27 giugno 2014, n. 82762 - pubblicato nella G.U. 19 settembre 2014, n. 218 - il Ministero del lavoro disciplina i criteri e la procedura per la concessione del trattamento di integrazione salariale straordinaria in favore dei lavoratori dipendenti dai partiti e movimenti politici e loro articolazioni e sezioni territoriali.

AGENTI DI COMMERCIO-PICCOLA INDUSTRIA - CCNL 17/9/2014

22 set 2014

Siglato, il 17/9/2014, tra la CONFAPI e la FNAARC, l'USARCI, la FIARC, la FILCAMS-CGIL, la FISASCAT-CISL, la UILTUCS-UIL, l’UGL Terziario l’accordo economico per gli Agenti e Rappresentanti di commercio della piccola e media industria, concernente le disposizioni regolamentari sugli accantonamenti Enasarco e sulle polizze di infortuni e malattia.

Imposta di bollo: il servizio @e.bollo per il pagamento on line

22 set 2014

Stabilite le modalità per il pagamento on line dell'imposta di bollo dovuta per le istanze e per i relativi atti e provvedimenti, anche attraverso l'utilizzo di carte di credito, di debito o prepagate. II servizio "@e.bollo" consente l’acquisto della Marca da bollo digitale. Quest’ultima costituisce la ricevuta di versamento dell’imposta di bollo, va sottoscritta dall’intermediario mediante firma elettronica avanzata valida al momento della sottoscrizione ed attesta l’avvenuta erogazione del servizio che associa PIdentifìcativo Univoco di Bollo Digitale (IUBD) con l’impronta del documento ad esso correlato (Agenzia delle Entrate - Provvedimento 19 settembre 2014).

Rimborsi IVA infrannuale, istruzioni adeguate per l'industria aerea

22 set 2014

A decorrere dal terzo trimestre 2014 le richieste di rimborso o di utilizzo in compensazione del credito IVA trimestrale possono essere presentate anche dalle imprese di fabbricazione di aeromobili, di veicoli spaziali e dei relativi dispositivi n. c.a. (codice ATECO2007: 30.30.09). Al fine di adeguare la procedura di richiesta, l’Agenzia delle Entrate ha approvato nuove istruzioni di compilazione del modello IVA TR e le relative specifiche tecniche. (Provvedimento 19 settembre 2014).

Decreto sviluppo: primi chiarimenti sulle iscrizioni nel Registro Imprese

22 set 2014

Con la circolare n. 3673/C del 19 settembre 2014, il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito i primi chiarimenti in merito all’attuazione delle procedure di iscrizione degli atti al Registro Imprese le cui modalità sono state recentemente innovate a seguito dell’introduzione dell’articolo 20, comma 7-bis del D.L. n. 91/2014, convertito con la legge n. 116/2014.

PULIZIA ARTIGIANATO - IPOTESI DI ACCORDO 18/9/2014

22 set 2014

Firmato, tra - CONFARTIGIANATO - Imprese di Pulizia, CNA - Servizi alla comunità, Casartigiani, CLAAI e FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL, UILTRASPORTI - UIL, l’accordo per le imprese di pulizie settore artigiani dopo un vuoto contrattuale di oltre 8 anni. Nel merito l'intesa riconosce ai lavoratori un aumento di 160 euro a regime sul minimo tabellare, a decorre dal 1/10/2014 con una prima tranche di 35 euro al 5° livello e un incremento dell'indennità speciale di 10 euro. Viene, poi, riconosciuta un’erogazione una tantum di 5 euro al mese per 30 mesi a copertura del vuoto contrattuale. Viene migliorato, anche, l'articolato del passaggio di appalto e vengono estesi al settore, i contenuti della bilateralità concordata a livello di accordo interconfederale, ivi compresa l'assistenza sanitaria integrativa Sanarti.

Assenze per malattia e rientro anticipato in servizio

18 set 2014

Ogni dipendente assente per malattia che, considerandosi guarito, intenda riprendere anticipatamente il lavoro rispetto alla prognosi formulata dal proprio medico curante, può essere riammesso in servizio solo in presenza di un certificato medico di rettifica dell’originaria prognosi (Messaggio Inps 12 settembre 2014, n. 6973).

Regione Piemonte: accordo quadro per gli ammortizzatori sociali 2014-2015

18 set 2014

Sottoscritto, il 12 settembre 2014, fra la Regione Piemonte, l’Inps e le parti sociali, il nuovo Accordo Quadro per la gestione degli ammortizzatori sociali in deroga, il quale conferma le deroghe ai criteri gestionali stabiliti dal Ministero definite nell’incontro del Tavolo delle parti sociali piemontesi del 29 agosto scorso, in vigore però solo fino al 31 dicembre 2014, vale a dire il mantenimento del requisito dell’anzianità aziendale di 90 giorni per i lavoratori inseriti nelle domande di CIGD, invece degli 8 mesi previsti per il 2014, che saliranno a 12 nel 2015, della copertura assicurata ai datori di lavoro non imprenditori (Associazioni, Fondazioni, Enti, Studi Professionali non strutturati in forma societaria), che saranno esclusi dai benefici della CIGD solo dal 2015, e della possibilità per aziende in cessazione con procedure di CIG Straordinaria in corso di presentare domanda per gli apprendisti alle loro dipendenze. Le disposizioni valgono fino al 2015 (Comunicato Regione Piemonte 15 settembre 2014).

No alle telecamere negli spogliatoi aziendali

17 set 2014

È vietata l'installazione del sistema di videosorveglianza all'interno degli spogliatoi maschili in uso ai dipendenti in quanto non conforme ai principi di leicità, necessità, pertinenza e non eccedenza posti dalle disposizioni vigenti in materia di protezione dei dati personali. Così si è espresso il Garante per la privacy con la nota del 17 settembre 2014, n. 392.

Congedo parentale al lavoratore con moglie casalinga

17 set 2014

Il padre lavoratore beneficia dei permessi per la cura del figlio anche se la moglie non è lavoratrice dipendente bensì "casalinga", attività, quest’ultima, che la distoglie dalla cura del neonato. A ribadirlo il Consiglio di Stato con la recente sentenza del 10 settembre 2014, n. 4618, in virtù della ormai riconosciuta equiparazione dell’attività domestica ad una vera e propria attività lavorativa.

Assegno di incollocabilità: rivalutazione dell'importo mensile a decorrere dal 1° luglio 2014

17 set 2014

A decorrere dal 1° luglio 2014, l'importo mensile dell'assegno di incollocabilità è fissato nella misura di euro 255,90. tale importo è stato determinato sulla base della variazione - intervenuta tra il 2012 e il 2013 - dell'indice Istat dei prezzi al consumo, pari all'1,13% (Inail, circolare 16 settembre 2014, n. 42).