Benvenuto,

Esci

Beni ai soci: slitta il termine per la comunicazione

17 apr 2014 Modificato il termine per la trasmissione dei dati delle comunicazioni all'Anagrafe tributaria relativi ai beni dell'impresa concessi in godimento a soci o familiari ed ai soci o familiari dell’imprenditore che effettuano finanziamenti o capitalizzazioni nei confronti dell’impresa. La scadenza è fissata entro il trentesimo giorno successivo al termine di presentazione della dichiarazione dei redditi (Agenzia delle Entrate - Provvedimento 16 aprile 2014, n. 54581/2014)

CNAI - TURISMO FINO A 14 DIPENDENTI: RINNOVATO IL CONTRATTO

16 apr 2014 Firmato, il 4/3/2014, tra CNAI, UCICT FISMIC-Confsal e FILCOM-Fismic, il rinnovo del CCNL per dipendenti delle aziende esercenti attività nel settore del "TURISMO" aventi alle proprie dipendenze fino a 14 dipendenti.

Carta Acquisti Ordinaria anche ai cittadini comunitari e stranieri

16 apr 2014 Pubblicato, sulla G.U. dell’8 aprile 2014, il decreto attuativo del Ministero dell'economia e delle finanze e del Ministero del lavoro del 3 febbraio 2014, che estende i benefici previsti dal programma Carta Acquisti anche ai cittadini residenti di Stati membri dell'Unione europea ovvero familiari di cittadini italiani o di Stati membri dell'Unione europea (art. 1, co. 216, L. 27 dicembre 2013, n. 147) non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero stranieri in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (Comunicato Ministero del lavoro 14 aprile 2014).

Lapilli

DM 14 febbraio 2014, estensione platea salvaguardati

17 apr 2014

Con Decreto del 14 febbraio 2014, viene estesa la platea dei salvaguardati (quinto contingente) in attuazione dell’art. 1, co. 194, della L. n. 147/2013 (Legge di stabilità 2014). I soggetti interessati presentano all’Inps istanza di accesso ai benefici pensionistici, entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del suddetto provvedimento nella Gazzetta Ufficiale (16 aprile 2014).

Tariffe minime di facchinaggio nella provincia di Rimini, biennio 2014 - 2014

17 apr 2014

La tariffa oraria vigente per il biennio 2014 - 2015, nella provincia di Rimini, con decorrenza dal 1° gennaio del 2014, è rideterminata in € 19,71. Sono, inoltre, rideterminate le tariffe minime di facchinaggio al quintale, relativamente al biennio 2014 - 2015, prevedendo una rivalutazione pari al 3% (D.M. 10 aprile 2014, n. 3).

Compensazione in F24 dei contributi ENPACL

16 apr 2014

A seguito dell’accordo di durata triennale tra Agenzia delle Entrate ed Enpacl, dal prossimo 3 giugno, i Consulenti del Lavoro potranno utilizzare il modello F24 per versare i contributi previdenziali e assistenziali direttamente online, tramite i servizi telematici del Fisco. Stesso modello di pagamento anche per le quote associative (Agenzia delle Entrate e Consiglio Nazionale CDL - Comunicato 16 aprile 2014).

Comunicazione dei beni ai soci e finanziamenti all'impresa: i chiarimenti

16 apr 2014

L’Agenzia delle Entrate, con il comunicato stampa di oggi, fornisce dei chiarimenti sul nuovo termine di presentazione delle comunicazioni, fissato fino al trentesimo giorno successivo alla scadenza fissata per la presentazione della dichiarazione dei redditi (Agenzia entrate - comunicato 16 aprile 2014).

Iscrizioni nel Registro imprese e R.E.A. degli enti locali

16 apr 2014

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con la circolare n. 3669/C del 15 aprile 2014, fornisce istruzioni in merito all’esecuzione degli adempimenti pubblicitari contemplati dalla legge verso il Registro Imprese e il R.E.A. da parte delle istituzioni e delle aziende speciali indicate all’art. 114 del testo unico degli enti locali.

Gestione del "DURC interno", precisazioni INPS

15 apr 2014

Con messaggio del 14 aprile 2014, n. 4069, l’Inps rende noto che, in considerazione delle difficoltà in fase di avvio della procedura di gestione del DURC interno, cui sono subordinati i benefici normativi e contributivi, previsti dalla normativa in materia di lavoro e legislazione sociale, il primo "preavviso di DURC interno negativo" verrà inviato il 15 maggio 2014. Tale primo preavviso sarà inviato esclusivamente alle aziende per le quali risultino delle irregolarità incidenti sul diritto al riconoscimento dei benefici, ovvero per le quali sono state emesse note di rettifica con causale "addebito art. 1, comma 1175, della legge 27 dicembre 2006, n. 296".

TRASPORTO MERCI COOPERATIVE: VERBALE DI ACCORDO 10/4/2014

14 apr 2014

Nell’incontro tra le associazioni cooperative quali FEDERLAVORO-CONFCOOPERATIVE, AGCISERVIZI, LEGACOOPSERVIZI e FILT-CGIL, FIT-CISL, UILT-UIL, sono state presente le proposte al fine di rendere il rinnovo del CCNL, avvenuto con la sottoscrizione dell’Ipotesi di accordo 1/8/2013, compatibile con la situazione economica in cui versano le imprese cooperative, esaltando l’importanza di incentivare la contrattazione territoriale sulle tematiche legate alla migliore gestione del lavoro, alla flessibilità e produttività aziendale. Pertanto, le associazioni cooperative, preso atto delle proposte avanzate dalle OO.SS, si sono riservate di consultare gli organi statutari prima di comunicare una soluzione contrattuale.

Assunzione dalle liste di mobilità: la decorrenza dell'agevolazione

14 apr 2014

Per la Fondazione Studi CDL, la delibera d’iscrizione nelle liste di mobilità si deve considerare il presupposto costitutivo ai fini della fruizione dei benefici contributivi connessi all’assunzione di lavoratori ex articoli 8, commi 2 e 4, e 25, comma 9, della Legge n. 223/1991 (circolare n. 7/2014).

Tutela minori, precisazioni sul nuovo obbligo datoriale

14 apr 2014

Con circolare del 11 aprile 2014, n. 9, il Ministero del lavoro fornisce ulteriori chiarimenti in ordine all’obbligo di richiesta del certificato penale del casellario giudiziale da parte del datore di lavoro che intende impiegare al lavoro persone che, in ragione delle mansioni attribuite, debbano avere contatti diretti e regolari con minori. In particolare, viene precisato che, tale obbligo non riguarda i datori di lavoro domestico nel caso di assunzione di baby-sitter o comunque di persone impiegate in attività che comportino "contatti diretti e regolari con minori, in quanto il Legislatore ha inteso tutelare i minori quando gli stessi sono al di fuori dell’ambito familiare, ambito nel quale il genitore "datore di lavoro" può direttamente con maggior efficacia attuare tutte le cautele necessarie nei confronti del bambino/ragazzo.

Job sharing, firmato il decreto sulle assunzioni congiunte nel settore agricolo

14 apr 2014

Il Ministero del lavoro ha firmato, il 27 marzo u.s., il decreto sulle assunzioni congiunte nel settore agricolo, in attesa di pubblicazione in G.U. In particolare, il provvedimento si applica alle assunzioni congiunte di lavoratori dipendenti per lo svolgimento di prestazioni lavorative nelle imprese del settore agricolo, anche cooperative, e in quelle legate da un contratto di rete, quando almeno il 50% è costituto da imprese agricole (Comunicato Ministero del lavoro 14 aprile 2014).

TFR - Coefficiente di rivalutazione - Marzo 2014

14 apr 2014

L’indice Istat relativo al mese di marzo 2014 è pari a 107,2 %. Il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto è 0,445028 %.

Somme iscritte a ruolo: determinati gli interessi di mora per ritardato pagamento

14 apr 2014

A decorrere dal 1° maggio 2014, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo sono determinati nella misura del 5,14% in ragione annuale (Agenzia delle entrate - provvedimento 10 aprile 2014, n. 51685).

Sisma 2012: pronto il modello per il credito dimposta

14 apr 2014

L’Agenzia delle entrate con provvedimento 11 aprile 2014, n. 52663/2014 ha approvato il modello per la richiesta di attribuzione del credito d’imposta per i soggetti danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 pari ai costi sostenuti per la ricostruzione, il ripristino o la sostituzione dei beni distrutti o danneggiati nonché per la realizzazione degli interventi di miglioramento sismico degli edifici.Il modello è utilizzato dalle imprese e dai lavoratori autonomi, che alla data sopra indicata avevano sede legale od operativa e svolgevano attività di impresa o di lavoro autonomo in uno dei comuni interessati dal sisma.

Indennità chilometriche esenti nello sport dilettantistico

11 apr 2014

Le indennità chilometriche percepite nell’ambito di prestazioni di attività sportive dilettantistiche, possono considerarsi quali rimborsi delle spese di viaggio sostenute per raggiungere il luogo di esercizio dell’attività mediante un proprio mezzo di trasporto. Qualora tali indennità sono corrisposte a fronte di prestazioni effettuate fuori dal territorio comunale di residenza del percettore e sono documentate tenendo conto delle tabelle ACI, non concorrono a formare il reddito imponibile. (Agenzia delle Entrate - Risoluzione n. 38/E/2014).

Flussi stagionali 2014: ripartizione territoriale delle quote

10 apr 2014

Con riferimento alla procedura di ingresso 2014 dei lavoratori non comunitari per lavoro stagionale (D.P.C.M. 12 marzo 2014), il Ministero del lavoro, con circolare del 9 aprile 2014, n. 2204, rende noto che, è stata effettuata una prima ripartizione territoriale di n. 10.650 quote di ingresso per lavoro stagionale e n. 800 quote per richieste di nulla osta al lavoro stagionale pluriennale.

In G.U. il Decreto Flussi 2014 per lavoratori extraUE stagionali

10 apr 2014

Pubblicato, nella G.U. 9 aprile 2014, n. 83, il D.P.C.M. 12 marzo 2014 recante "Programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro stagionale ed altre categorie, nel territorio dello Stato, per l'anno 2014". Le domande possono essere presentate esclusivamente con modalità telematiche, compilando il modulo di domanda C –stag, a partire dalle ore 08.00 del 10 aprile 2014.

Chiarimenti sulla decadenza delle agevolazioni fiscali dei piani urbanistici particolareggiati

9 apr 2014

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 37/E del 9 aprile 2014, fornisce chiarimenti circa la corretta applicazione della normativa concernente l’eventuale irrogazione di sanzioni per la mancata utilizzazione edificatoria dei terreni soggetti a piani particolareggiati nei cinque anni successivi all’acquisto agevolato.

Permesso di soggiorno e lavoro, chiarimenti

9 apr 2014

Con circolare del 4 aprile 2014, n. 2460, il Ministero dell’interno fornisce chiarimenti in merito alle novità introdotte dal D.Lgs. 4 marzo 2014, n. 40, recante attuazione della direttiva 2011/98/UE relativa a una procedura unica di domanda per il rilascio di un permesso unico che consente ai cittadini di Paesi terzi di soggiornare e lavorare nei territorio di uno Stato membro.

Reato di omesso versamento IVA, illegittimità costituzionale

9 apr 2014

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittima dell’art. 10-ter del Decreto Legislativo n. 74/2000, nella parte in cui, con riferimento ai fatti commessi fino al 17 settembre 2011, per il reato tributario di omesso versamento dell’IVA dovuta in base alla dichiarazione annuale, stabilisce una soglia di punibilità inferiore a quelle previste per violazioni più gravi. Al fine di rimuovere tale distonia normativa, dunque, affermano i giudici delle leggi, per i predetti casi, deve essere applicata la soglia di punibilità più alta, prevista per l’ipotesi di dichiarazione infedele; ne consegue che il reato di omesso versamento si configura solo se l’importo non versato è superiore a euro 103.291,38. (Sentenza 08 aprile 2014, n. 80).

Minori, chiarimenti sull'obbligo del certificato penale del casellario giudiziale

9 apr 2014

Unitamente alla pubblicazione di due note (4 aprile 2014), il Ministero della giustizia (Circolare 3 aprile 2014) fornisce chiarimenti sulla portata applicativa delle disposizione di cui all’art. 2 del D.Lgs. n. 39/2014 relativamente all’obbligo, per il datore di lavoro, di richiedere il certificato penale del casellario giudiziale alla persona che intende impiegare per lo svolgimento di attività professionali o attività volontarie organizzate che comportino contatti diretti con minori. In particolare, viene precisato che, tale obbligo sorge solo se il soggetto che intenda avvalersi dell’opera di terzi - soggetto che può anche essere individuato in un ente o in un’associazione che svolga attività di volontariato, seppure in forma organizzata e non occasionale e sporadica - si appresti alla stipula di uncontratto di lavoro; l’obbligo non sorge, invece, laddove si avvalga di forme di collaborazione che non si strutturino all’interno di un definito rapporto di lavoro.

Autoliquidazione Inail 2013/2014: servizi telematici

9 apr 2014

Con nota del 7 aprile 2014, n. 2576, l’Inail comunica che, dal 4 aprile u.s. sono disponibili in www.inail.it – Servizi Online i servizi telematici correlati all’autoliquidazione 2013/2014, con gli aggiornamenti che si é reso necessario effettuare per l’applicazione della riduzione prevista dall’art. 1, co. 128, della L. n. 147/2013 e per il differimento del pagamento al 16 maggio 2014 dei premi di autoliquidazione 2013/2014 (richiesta 902014): AL.P.I. Online; Visualizza Basi di calcolo; Richiesta Basi di calcolo.

Arriva in Senato il DDL di Delega al Governo, nuovo atto del "Jobs Act"

7 apr 2014

Arriva in Senato il Disegno di Legge "Delega al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino dei rapporti di lavoro e di sostegno alla maternità ed alla conciliazione". Il provvedimento, quale nuovo atto del cd. "Jobs Act", è in attesa di assegnazione per l'avvio dell'iter (Comunicato del Ministero del lavoro 4 aprile 2014).

COMMERCIO FINO A 14 DIPENDENTI - CNAI - VARBALE DI ACCORDO 4/3/2014

7 apr 2014

Firmato, il 4/3/2014 tra CNAI, UCICT FISMIC-Confsal e FILCOM-Fismic, il rinnovo del CCNL per dipendenti da aziende esercenti attività nel settore commercio, aventi alle proprie dipendenze non più di 14 lavoratori.  L’accordo, scaduto il 31/8/2012, prevede un aumento al 3° livello pari a 105,00 euro a decorrere dall’1/3/2014, 100,00 euro a decorrere dall’1/3/2015 e 45,00 euro a decorrere dall’1/3/2016.

TURISMO FINO A 14 DIPENDENTI - CNAI - VERBALE DI ACCORDO 4/3/2014

7 apr 2014

Rinnovato, il 4/3/2014 , tra CNAI - Ucict e Fismic Confsal - Filcom Fismic, il CCNL per i dipendenti delle aziende esercenti attività nel settore del "TURISMO" aventi alle proprie dipendenze fino a 14 dipendenti con decorrenza 1° marzo 2014. Il CCNL, rivolto esclusivamente alle aziende associate al Gruppo CNAI, prevede aumenti contrattuali a decorrere dall’1/3/2014, dall’1/3/2015 e dall’1/3/2016.

Pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti, le precisazioni INPS

7 apr 2014

Il personale viaggiante e di macchina iscritto al Fondo speciale per il personale dipendente della Ferrovie dello Stato Italiane SPA non può ritenersi ricompreso tra i soggetti "conducenti di veicoli adibiti a servizio pubblico di trasporto" e come tali rientranti nel campo di applicazione del Decreto Legislativo n. 67/2011, recante norme per l’accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti. Pur tuttavia, al citato personale possono comunque essere estesi i relativi benefici, nell’eventualità di svolgimento di lavoro notturno alle condizioni previste dal Decreto (INPS - Messaggio 03 aprile 2014, n. 3816).

Nuove misure a sostegno del reddito, le indicazioni Inps

7 apr 2014

Con messaggio n. 3787/2014, l’Inps fornisce le istruzioni operative concernenti le disposizioni di interesse per le prestazioni a sostegno del reddito, contenute in recenti provvedimenti legislativi. In particolare, l’Istituto analizza la nuova misura, introdotta dall’articolo 11 del Decreto cd. "Destinazione Italia", che prevede, nel caso di affitto o vendita di aziende o rami d’azienda, conclusi da imprese sottoposte a procedure concorsuali, il diritto di prelazione a favore delle società cooperative costituite da lavoratori dipendenti dell’impresa sottoposta alla procedura, ed il diritto dei suddetti lavoratori di ottenere l’indennità di mobilità in forma anticipata ex articolo 7, comma 5, della Legge n. 223/1991.

Modifiche all'Unico 2014-PF

7 apr 2014

L’Agenzia delle Entrate ha effettuato un restyling del modello Unico 2014-PF e delle relative istruzioni per adeguarli a recenti modifiche normative in materia di monitoraggio fiscale e ad alcune semplificazioni nell’esposizioni dei dati. In particolare sono stati aggiornati: il quadro RW con l’ipotesi di esclusione per i conti correnti all’estero di valore inferiore a 10 mila euro; il quadro RG che accoglie un campo specifico per la "deduzione distributori di carburanti"; il quadro RP, nel quale le spese sanitarie devono essere indicate per intero, senza dedurre la franchigia di 129,11 euro; il quadro RB per la compilazione in caso di immobile soggetto ad IRPEF e non soggetto ad IMU; da quest’anno, inoltre, la rendita catastale e i redditi dominicale e agrario vanno indicati nel quadro RB senza rivalutazione (Provvedimento n. 48537/2014).

Mediazione tributaria, modificato il modello di cartella-pagamento

7 apr 2014

Modificate le avvertenze delle cartelle di pagamento relative alle modalità di presentazione del reclamo-mediazione e del ricorso. Si ricorda che, per le controversie di valore non superiore a 20.000 euro, il Contribuente deve presentare istanza di reclamo-mediazione all’Agenzia delle Entrate; la mancata presentazione dell’istanza è causa di improcedibilità del ricorso alla Commissione tributaria (Agenzia delle Entrate - Provvedimento 02 aprile 2014, n. 47595/2014).

Flussi stagionali 2014: 15.000 quote di ingresso

7 apr 2014

Con circolare congiunta del Ministero del lavoro (n. 2084/2014) e dell’interno (n. 2458/2014), si comunica che, è in corso di pubblicazione, il DPCM del 12 marzo 2014 concernente la programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro stagionale ed altre categorie nel territorio dello Stato per l’anno 2014. L’invio delle domande sarà possibile dalle ore 8.00 del giorno successivo alla pubblicazione del decreto e sino alle ore 24.00 del 31 dicembre 2014. Dal 4 aprile u.s. è disponibile l’applicativo per la compilazione dei moduli di domanda da trasmettere nei suddetti tempi.

Approvata la scheda per la destinazione del due per mille dell'Irpef per i partiti politici

7 apr 2014

L’Agenzia delle entrate, con il provvedimento n. 48387 del 3 aprile 2014, ha approvato la scheda e le relative istruzioni per la scelta della destinazione volontaria del due per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche in favore di un partito politico per l’esercizio finanziario 2014. I partiti politici per i quali è possibile effettuare la scelta, sono indicati nell’elenco trasmesso dalla "Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici".